Bestiarius

bestiarius

Autore: Masasumi Kakizaki

Genere: Seinen

Prezzo: 4,20€

Editore: Planet Manga

 

Nell’anno 85 d.C. l‘Impero Romano domina e conquista il mondo.

E’ un modo in cui gli uomini convivono con le bestie e le creature fantastiche e mitologiche: viverne, minotauri, goblin, orchi ecc.

Nell’ambientazione imperiale romana non poteva mancare il passatempo ludico preferito: i combattimenti tra gladiatori nelle arene, che sono coloriti dalla presenza di queste creature.

Nonostante la differenza tra razze, lo stato di schiavitù fa nascere rapporti d’amicizia e di fratellanza che aiutano a sopravvivere e ad andare avanti.

E’ la storia della ribellione contro la schiavitù e contro il dominio romano.

Tratto del manga ben curato e ben inseriti gli elementi fantastici nella civiltà romana del tempo.

Consigliatissimo per coloro che amano il genere fantastico e di combattimento.

 

Annunci

La maschera di ferro

La maschera di ferro

La maschera di ferro

Autori: Roy Thomas, Hugo Petrus
Editore: Panini Comics
Prezzo: 16€
Genere: Letteratura

Note: Le Grandi Opere a Fumetti

La storia narra la decisione dei moschettieri di reagire ai soprusi e alla tirannia del re sole Luigi XIV. D’Artagnan e i suoi decidono di liberare dai sotterranei della Bastiglia un prigioniero, di cui tutti ignorano l’esistenza. Costui potrebbe rivelarsi la chiave per porre fine alla tirannia e per risollevare il regno di Francia da una situazione di degrado.

Albo cartonato, interamente a colori nel quale si riporta la vicenda della Maschera di ferro, che viene narrata nei romanzi di Alexandre Dumas. Una lettura piacevole grazie anche ad un riadattamento curato del fumettista e curatore editoriale Roy Thomas, già autore di altri albi riadattati quali l’Odissea e l’Iliade.

300

300

300

https://i2.wp.com/www.fumetto-online.it/ew/ew_albi/images/MAGIC%20PRESS/300BROSSURATO001.jpg

Autori: Frank Miller, Lynn Varley
Editore: Magic Press
Prezzo: 28€
Genere: Storico

Albo interamente a colori che riassume la famosissima battaglia delle Termopoli, un momento storico significativo per la Grecia del 480 a.C.

La bramosia del potente re persiano Serse lo condusse in Grecia a cercare di sottomettere il popolo ellenico, ma la sua arroganza dovette far fronte all’orgoglio spartano. Infatti re Leonida decise di non sottomettersi al dominio straniero e di condurre un pugno di uomini ad affrontarlo per proteggere la propria patria. Con una spedizione di 300 uomini Leonida riuscì ad infliggere un duro colpo all’esercito persiano, nonostante fosse in netto svantaggio numerico. Come la storia riporta, la battaglia fu persa, ma il sacrificio dei 300 fu necessario per risvegliare l’orgoglio dei greci, che si unirono in un unico esercito per sgominare i persiani nella battaglia di Salamina.

L’orgoglio e la durezza della società spartana sono ben riportati dagli autori, che non tralasciano aneddoti storici come i consulti con gli oracoli e le dure prove di coraggio.