Dagashi Kashi

Autore: Kotoyama

Genere: Shonen

Editore: J-Pop

Prezzo: 6,00 €

Per poter leggere questo manga bisogna partire dal sapere cosa sono i “dagashi“: dolcetti, snack e merendine a prezzi molto bassi (pensate alle nostre Goleador, alle vecchie Melody Pops, alle Schiacciatine, ecc.) che si trovano in negozietti appositi. Il padre di Kokonotsu possiede un dagashi-ya, una piccola rivendita di dagashi situata in un paese di mare fuori città, che vorrebbe lasciare in eredità al nostro protagonista, aspirante mangaka, senza alcun apparente interesse nell’attività di famiglia.

Un giorno al negozio arriva Hotaru, figlia di un famoso produttore di snack industriali, che pare conoscere il proprietario e che accetta, dopo qualche scambio di battute, di far “appassionare” Kokonotsu ai dagashi. Da qui, ogni capitolo del manga sarà incentrato su un particolare snack; chi di voi è già stato in Giappone ne riconoscerà alcuni, altrimenti, la descrizione del sapore e la spiegazione di come devono essere mangiati saranno in grado di  trasportarvi temporaneamente in questo particolare mondo.

Il tutto è condito da un’ambientazione comica e simpatica, mai volgare o esagerata: un manga… saporito 😉

 

Annunci

I Cavalieri dello Zodiaco – Episode G: Assassin

Autori: Masami Kurumada (storia), Megumu Okada (disegni)

Genere: Seinen

Editore: Planet Manga

Prezzo: 4.50€

Prequel del classico Episode G, Assassin ha come protagonista Shura, cavaliere d’oro del Capricorno, disertore del Santuario, autoproclamatosi assassino degli assassini e temporaneamente in Giappone, a caccia di un’antica entità del fuoco che lavora come sicario. Ma sulle tracce di Shura c’è qualcuno di altrettanto pericoloso e che i lettori riconosceranno molto bene.

C’è poco da dire su questo nuovo manga sui Cavalieri: c’è chi lo adora, chi ne discute i disegni, chi invece non ha mai seguito le gesta degli eroi di Atena. Come Next Dimension anche Assassin è completamente a colori, cosa che aiuta ad apprezzare maggiormente i particolari dei combattimenti nonostante si distacchi dal classico stile manga in bianco e nero.

Frenetico, a tratti caotico, con una cura speciale sui dialoghi, mantiene gli standard dell’Episode G incentrato su Aiolia. Tanti riferimenti alla storia originale aggiungono punti a favore di questo nuovo capitolo, un must per tutti gli appassionati dei Cavalieri dello Zodiaco.

Taboo Tattoo

Autore: Shinjiro

Genere: Shonen

Editore: J-Pop

Prezzo: 1,90€ fino al 31 marzo 2017, poi 5,90€ (numero 2 a 3,90€)

Seigi, un comune studente delle medie, è un esperto di arti marziali. Un giorno, salvando un passante da un paio di teppisti, riceve come ricompensa una pietra su cui è inciso un simbolo. La gemma trasferisce l’emblema sulla sua mano che da quel momento in poi diventerà un vero e proprio tatuaggio.

Qualche giorno dopo, sulla strada per andare a scuola, Seigi si imbatte in una ragazza, Izzy, che nota subito la mano su cui è impresso il simbolo. Inizia così a seguirlo, per poi rivelare che quel tatuaggio è in realtà un’arma, in grado di attivare abilità e poteri fuori dal comune, semplicemente attivandolo con un catalizzatore. Ma quale sarà il nuovo potere dei Seigi, da cosa sarà attivato e quale sarà il suo costo? Il suo nome è Void Maker.

Bungo Stray Dogs

Bungo Stray DogsAutori: Kafka Asagiri, Sango Harukawa

Genere: Seinen

Editore: Planet Manga

Prezzo: 4.50 €

Atsushi è un ragazzo orfano, cacciato dall’orfanotrofio in cui viveva, che si imbatte per caso in un giovane maniaco suicida, Daizai, e nel suo collega, Kunikida. Questi spiegano ad Atsushi di essere detective un po’ particolari, appartenenti ad un’agenzia investigativa che si occupa di casi violenti scartati anche dalla polizia e dal governo, e che ciascun membro del gruppo possiede poteri sovrannaturali (i poteri sono chiamati con titoli di opere letterarie giapponesi, così come molti nomi sono tratti da autori ed artisti).

Daizai e Kunikida stanno inseguendo una tigre, apparsa la prima volta poche settimane prima, nello stesso momento in cui anche Atsushi è giunto in città, un animale enorme, che semina il panico e svanisce e che, apparentemente, sta seguendo il giovane orfano con l’intento di divorarlo. Ma non tutto è come sembra… risolvendo il mistero della tigre, anche Atsushi mostrerà un potere che gli darà la possibilità di entrare nell’Agenzia di Detective Armati, a suo rischio e pericolo.

Mistero, azione, ironia e un sacco di sovrannaturale fanno da sfondo a Bungo Stray Dogs, da cui è stato già tratto un anime. I combattimenti si alternano a personaggi che vengono caratterizzati poco alla volta (tranne per il protagonista e per il suicida, ma dovete leggerlo per capire cosa intendo per “suicida”), a scenette fatte per sorridere e a colpi di scena che vi faranno attendere il secondo numero con trepidazione.