Hungry Marie

Autore: Ryuhei Tamura

Genere: Shonen

Editore: Star Comics

Prezzo: 4.50€

Taiga è un Bijogi, una famiglia dedita alla gestione di un classico tempio giapponese. Anna, invece è una Sagimiya, la famiglia vicina di casa che si occupa di una vecchia chiesa. Tra i Bijogi e i Sagimiya non scorre buon sangue ma nonostante tutto Taiga è sempre stato segretamente innamorato di Anna.

Un giorno, fantasticando sul dichiararsi, Taiga la vede durante una sorta di rituale magico. Anna, ormai scoperta, gli dichiara il suo segreto: è in grado di vedere ed evocare il fantasma di Marie Therese Charlotte, la figlia di Maria Antonietta di Francia, a cui è legata fin da piccola.

Il rituale non va come previsto, Marie viene evocata… ma nel corpo di Taiga, o meglio, l’anima della principessa è nel corpo di Taiga e, viceversa, Taiga finisce a condividere il seducente corpo di Marie, come un’unica entità, trasformandosi e scambiandosi di posto solo quando la viziata principessina ha fame.

Questa è la stramba, esilarante, fuori di testa, suvrannaturale, ridicola… storia d’amore di Taiga ed Anna e dell’affamata principessa Marie.

Annunci

Demon Slayer – Kimetsu no Yaiba

Autore: Koyoharu Gotouge

Genere: Shonen

Editore: Star Comics

Prezzo: 4.50€

Giappone, albori del ventesimo secolo. I demoni sono creature pericolose, si nutrono di umani e causano morte e sofferenza a chi li incontra. Tanjiro è quasi l’unico sopravvissuto della sua famiglia, massacrata durante la sua assenza. Al suo ritorno, davanti alla macabra scoperta, trova la propria sorella minore, Nezuko, priva di sensi ma apparentemente viva…. viva, ma trasformata in un demone a sua volta…

Da qui, dopo l’incontro col cacciatore Giyu Tomioka, inizia il sanguinoso cammino di Tanjiro per diventare un Demon Slayer, deciso a vendicarsi e a riportare Nezuko umana.

Il nuovo grande manga evento targato Shonen Jump già diventato anime!

Armed Girl’s Machiavellism

Autori: Yuya Kurokami, Karuna Kanzaki

Editore: J-Pop

Genere: Shonen

Prezzo: 5.90€

L’istituto coeducativo Aichi è un luogo scolastico quasi totalmente femminile. Le ragazze, specialmente il corpo delle “Cinque Spade Celesti”, esercitano un controllo quasi assoluto sulla vita dei poveri ragazzi che si trovano a dover frequentare questa scuola. Come se ciò non bastasse, tutte le studentesse sono autorizzate a girare armate, ma solo le Cinque, che sono a capo dell’istituto, possono portare la spada.

Fudo Nomura è appena stato trasferito, è un’amante della libertà che non sopporta le costrizioni. Si troverà a dover combattere per poter mantenere la propria indipendenza e dovrà farlo a mani nude. I colpi segreti che Nomura sferra, tuttavia, hanno dei nomi che qualcuno già conosce… La misteriosa “imperatrice” è in qualche modo legata al nostro protagonista.

Shonen scolastico dove tutto gira intorno a lotte di potere, combattimenti ai limiti del possibile, situazioni particolari e simpatiche tra Fudo e le ragazze che tenteranno di rieducarlo.

 

Taboo Tattoo

Autore: Shinjiro

Genere: Shonen

Editore: J-Pop

Prezzo: 1,90€ fino al 31 marzo 2017, poi 5,90€ (numero 2 a 3,90€)

Seigi, un comune studente delle medie, è un esperto di arti marziali. Un giorno, salvando un passante da un paio di teppisti, riceve come ricompensa una pietra su cui è inciso un simbolo. La gemma trasferisce l’emblema sulla sua mano che da quel momento in poi diventerà un vero e proprio tatuaggio.

Qualche giorno dopo, sulla strada per andare a scuola, Seigi si imbatte in una ragazza, Izzy, che nota subito la mano su cui è impresso il simbolo. Inizia così a seguirlo, per poi rivelare che quel tatuaggio è in realtà un’arma, in grado di attivare abilità e poteri fuori dal comune, semplicemente attivandolo con un catalizzatore. Ma quale sarà il nuovo potere dei Seigi, da cosa sarà attivato e quale sarà il suo costo? Il suo nome è Void Maker.

Bungo Stray Dogs

Bungo Stray DogsAutori: Kafka Asagiri, Sango Harukawa

Genere: Seinen

Editore: Planet Manga

Prezzo: 4.50 €

Atsushi è un ragazzo orfano, cacciato dall’orfanotrofio in cui viveva, che si imbatte per caso in un giovane maniaco suicida, Daizai, e nel suo collega, Kunikida. Questi spiegano ad Atsushi di essere detective un po’ particolari, appartenenti ad un’agenzia investigativa che si occupa di casi violenti scartati anche dalla polizia e dal governo, e che ciascun membro del gruppo possiede poteri sovrannaturali (i poteri sono chiamati con titoli di opere letterarie giapponesi, così come molti nomi sono tratti da autori ed artisti).

Daizai e Kunikida stanno inseguendo una tigre, apparsa la prima volta poche settimane prima, nello stesso momento in cui anche Atsushi è giunto in città, un animale enorme, che semina il panico e svanisce e che, apparentemente, sta seguendo il giovane orfano con l’intento di divorarlo. Ma non tutto è come sembra… risolvendo il mistero della tigre, anche Atsushi mostrerà un potere che gli darà la possibilità di entrare nell’Agenzia di Detective Armati, a suo rischio e pericolo.

Mistero, azione, ironia e un sacco di sovrannaturale fanno da sfondo a Bungo Stray Dogs, da cui è stato già tratto un anime. I combattimenti si alternano a personaggi che vengono caratterizzati poco alla volta (tranne per il protagonista e per il suicida, ma dovete leggerlo per capire cosa intendo per “suicida”), a scenette fatte per sorridere e a colpi di scena che vi faranno attendere il secondo numero con trepidazione.

A Silent Voice

A Silent Voice

Autore: Yoshitoki Ōima
Genere: Shonen
Prezzo: 4,90€

Editore: Star Comics



Shoya Ishida è il classico bambino monello, che si diverte a mettersi sempre alla prova con i suoi amici e a combinare pasticci.
La sua routine quotidiana cambia, quando in classe arriva una nuova studentessa: Shoko Nishimiya, una bambina sorda che comunica con gli altri attraverso un quaderno. La diversità sarà il pretesto sia per Ishida sia per i compagni di classe, per schernirla e farle innumerevoli dispetti.
Nonostante sia vittima dei soprusi della classe che la considera un fastidio collettivo, Shoko reagisce sempre con positività rispondendo con il suo sorriso candido.
Quando i soprusi arrivano al limite della sopportazione, la famiglia di Shoko decide di farle cambiare scuola e tutta la classe incolpa Ishida di essere l’unico colpevole e così da bullo si ritrova ad essere vittima e a subire a sua volta ingiustizie e inizia a ripensare a Shoko.
A distanza di anni, incontra la sua ex compagna di classe sorda e decide di rimediare, ma ai suoi buoni propositi si oppongono i famigliari della ragazza, che si ricordano perfettamente di lui…
Un manga piacevole, che racconta con delicatezza il vivere da “diversi” in una società che apparentemente accetta, ma che in realtà è infastidita dall’aiutare il prossimo. L’altruismo e le belle parole con cui ci si riempie la bocca, non rispecchiano sempre le proprie azioni.
Assolutamente consigliato!

Hyouka

Hyouka1

Autore: Honobu Yonezawa, Taskohna

Editore: J-Pop

Genere: Shonen

Prezzo: 5,90 €

Quando la semplicità rende una storia interessante è il caso del manga “Hyouka” di Honobu Yonezawa.

Lo studente liceale Hotaro, che non ha nessun interesse tanto che il suo motto è: ” se posso non fare una cosa non la faccio. Se devo farla, allora sarà meglio farla in fretta.” E’ costretto ad entrare al club di letteratura classica, perché sua sorella maggiore ne faceva parte e soprattutto non avendo più iscritti, potrebbe essere cancellato, questo turberebbe la sorella.

Il ragazzo, convinto di non trovare nessuno nel club, rimane sorpreso quando invece ne fa parte una ragazza dai capelli lunghi e neri e dagli occhi grandi: la studentessa Chitanda Eru. La sua curiosità la porterà a coinvolgere Hotaro e il suo amico Satoshi Fukube a risolvere dei misteri presso il loro Liceo Kamiyama.

Il manga è di facile lettura, veloce e coinvolgente, soprattutto per quel carattere distaccato, pigro, superficiale di Hotaro. Il rapporto che nasce e che matura durante le varie vicende, tra Hotaro e Eru, ricorda un po’ quello tra Holmes e Watson, in cui il ragazzo, senza tanto entusiasmo ma con grande deduzione e osservazione, risolve i casi.

Non ci troviamo nella serie di  “Detective Conan” e neppure nel genere di misteri occulti, anche se la  situazioni all’apparenza risultano misteriose e tetre, invece hanno risvolti “banali”. La capacità dell’autore è nel riuscire a realizzare la trama e catalizzare l’attenzione del lettore, su un avvenimento dal finale “tutto qui!” che però crea una certa suspense durante lo svolgimento delle indagini.

 

Fabio Jubei Valerio

Contributo fornito dalla redazione di Mondo Japan

http://www.mondojapan.net

Il ventaglio scarlatto

 ventaglio scarlatto

Autore: Kyoko Kumaga

Genere: Shonen

Prezzo: 4,30€

Editore: Starcomics

Il manga in questione, realizzato da Kyoko Kumagai, è incentrato sulle vicende della liceale Miku che è in grado di vedere gli spiriti. Da queste entità è sempre stata protetta, a sua insaputa dal fratello maggiore deceduto.

La ragazza avendo anche un carattere risolutivo e forte, con l’affievolirsi del potere protettivo del fratello ha bisogno di qualcuno che la protegga dagli spiriti. In suo soccorso interviene il compagno di scuola Ryo, la cui famiglia è custode di un tempio Shintoista, il quale è in grado di esorcizzare queste entità malvagie.

La storia, dalle tinte esoteriche, con un po’ di mistero incentrata sulla morte del fratello in cui è coinvolto anche Ryo, tutto condito da una certa love story, infatti Ryo è segretamente ma neanche più di tanto,  innamorato della fanciulla. Logicamente vi è il terzo incomodo, il professore bello, affascinante che “so tutto io” che per qualche motivo, per il momento a noi sconosciuto, attira l’attenzione della ragazza. Il classico personaggio che nasconde qualche segreto che verrà rivelato come colpo di scena finale.

Lettura piacevole, che ricorda un mix tra “Card Capture Sakura” e “Dusk Maiden of Amnesia”, in cui l’elemento horror si alterna alla love story, in cui i momenti drammatici vengono smorzati da situazioni umoristiche.

Fabio Jubei Valerio

Contributo fornito dalla redazione di Mondo Japan

http://www.mondojapan.net

Lawful Drug

lawful-drug-new-1

Autore: Clamp

Genere: shonen

Prezzo: 4,30€

Editore: Starcomics

Lawful Drug è un manga realizzato nel 2001, in cui due ragazzi: Kazahaya Kudo e Riku Himura condividono lo stesso appartamento e lavorano insieme nello stesso negozio, il Drugstore Midori, gestito da Kakei Midori insieme all’amico Saiga.

I due ragazzi possiedono dei poteri, Kudo ha la capacità, toccando gli oggetti, di risalire all’ultimo pensiero della persona che lo ha maneggiato. Himura invece ha l’abilità della telecinesi, ovvero spostare gli oggetti.

Per arrotondare lo stipendio, i due coinquilini, i quali sono sempre in perenne conflitto, risolvono casi soprannaturali, che il proprietario Midori gli affida.

La storia risulta piuttosto intrigante, anche perché sui vari personaggi aleggia un alone di mistero, che rende ancora più onirico, le loro imprese.

Lo stile del disegno è quello inconfutabile delle Clamp, anche se risulta eccessivamente lineare e pulito.  I fondali sono praticamente assenti e l’espressioni dei personaggi risultano molto ripetitivi. Molto piacevole, sono i siparietti comici tra i due giovani, soprattutto nel caso di Kudo che trova insopportabile Himura, per quel suo comportamento pieno di se.

Un prodotto piacevole da leggere ma che non passerà senza dubbio alla storia per originalità .

Fabio Jubei Valerio

Contributo fornito dalla redazione di Mondo Japan

http://www.mondojapan.net

Haikyu!!

HaikyuAutore: Haruichi Furudate

Genere: Spokon -Shonen

Prezzo: 4,30€

Editore: Starcomics

Shoyo Hinata fin da bambino rimane incantato dalla pallavolo, dopo aver visto in televisione le prodezze del “Piccolo gigante”, un giocatore basso ma dalle qualità sorprendenti.

Da quel momento il suo obiettivo è diventare un asso della pallavolo, seguendo le orme del suo beniamino.

Purtroppo la sua passione non è condivisa da molti dei suoi coetanei e quindi, durante gli anni delle scuole elementari e delle medie, cerca di fondare un club di pallavolo nella sua scuola, ma con scarso successo…

Solo alla fine delle medie riesce a radunare qualche partecipante e, finalmente, per la prima volta, si trova su un campo da gioco!

L’emozione è fortissima e per la prima volta Hinata si deve scontrare con una vera squadra, nella quale incontra Tobio Kageyama, un giocatore della sua stessa età, ma fuori dal comune per le sue abilità.

Subito nei due giovani scatta lo spirito competitivo e la promessa di rincontrarsi alle scuole superiori, per una nuova sfida senza esclusione di colpi…

Peccato però che si ritrovino nella stessa scuola e che non sarà facile per i due il primo approccio.

Per chi ha visto l’anime, il manga, sembra essere tale e quale, ben disegnato e dai ritmi divertenti e dinamici.
Consigliatissimo, soprattutto per coloro che hanno apprezzato Eyeshield 21 e Slam Dunk.